Make up a prova di caldo

Dire che l’estate è arrivata è tardi ma dire che fa caldo è davvero un eufemismo: si schiatta!!!!

Anche dalle vostre parti di soffoca?

A Roma non si respira da giorni e figuriamoci se si riesce a tenere un po’di trucco su!

Ma noi, io 😅, vogliamo essere sempre in ordine e piuttosto che rinunciare al make up lo ridimensioniamo.

Innanzi tutto via il fondotinta! Non ne vado fiera ma davvero con questo caldo il fondotinta è alla stregua di una tortura cinese, anche il più leggero.

E allora io come faccio??

Ho scelto di usare prodotti molto basic che mi danno un’aria ordinata e  a prova di anticiclone 😉.

Partiamo con la base: niente base per il viso, non si può, ma ammetto anche di avere un bell’incarnato quindi campo un po’di rendita.

Niente ombretti sugli occhi ma un primer si!

Uso Eye Shadow Primer di Blinc nella tonalità light : perfettamente opaco non mi fa lucidare la palpebra e la rende luminosa.
Sopracciglia sempre in ordine con Nyx Control Freak : non è il mio gel sopracciglia preferito perché in giornata si sgretola e sembra che ci sia la forfora tra le sopracciglia 😣.
Base mascara nera di Blinc Black Lash Prime : ho già parlato del mascara Blinc è di quanto sia favoloso!! La base non ha le stesse caratteristiche ma la adoro perché è nera e non si vede sotto i mascara ( come le normali basi bianche fanno) e poi sembra già di suo un mascara e lo si può usare da solo come tale, naturalmente non ha effetto WOW.
Devo dire che una cosa che mi piace moltissimo di questa base è anche il fatto che apre le ciglia a ventaglio: adoro!

Mascara Full Far Lashes di Charlotte Tilbury : niente di speciale, preferisco il Legendary, ma con la base sotto migliora.

Il correttore non mi manca mai e in questo periodo uso Mac Select Moisturecover cache-cernes colore NW20 : una tonalità aranciata che illumina e copre.
È piuttosto cremoso e non particolarmente durevole.

Come blush sempre Mac Extra Dimension nella tonalità Cheeky Bits : color  caldo e luminoso, ottimo per esaltare la carnagione abbronzata.
Per ultimo Esteè Lauder Pure Color Envy lip lotion Lethal Red numero 330: tenuta strepitosa, morbido sulle labbra e colore semi matte: MUST HAVE!

Ecco io sopravvivo a questo caldo infernale così.

Per fortuna partirò per Londra dove le temperature sono decisamente più basse e potrò finalmente truccarmi di nuovo.

Buone vacanze a tutti!!!!

Annunci

Charlotte Tilbury Legendary Lashes mascara #Review

wp_20161121_038

 

Come donna e make up artist sono piena di trucchi e sempre alla ricerca di nuove uscite e prodotti WOW!

Seguo molto i vari youtuber, alle volte divertendomi, altre volte stupendomi delle tecniche che usano…

Tra i miei preferiti ci sono Wayne Goss e Charlotte Tilbury, la quale ha una linea di makeup tutta sua ed ero incuriosita dal suo Legendary Lashes; così girin girando ho visto un video di Wayne goss che lo provava e ne rimaneva assolutamente entusiasta.

Così ho sequestrato mio marito e mi sono fatta acquistare suddetto mascara, in una confezione che conteneva anche il Full Fat Lashes.

Tanta gioia quando dopo più di un mese sono arrivati ( effettivamente avevo quasi perso le speranze…).wp_20160618_003

wp_20160618_002

Confezione splendida in rosa e bordeaux, ero già innamorata!

Il pack del mascara Legendary Lashes ricorda moltissimo quello di YSL Effect Faux Cils, anche l’applicatore è simile, così come l’effetto sulle ciglia.

wp_20161121_056

Cambierà sicuramente qualcosa nella formulazione ma per il resto siamo lì.

La prima volta che l’ho applicato non mi ha fatto gridare al miracolo: mi sembrava piuttosto normale, anche se ammetto che è davvero nerissimo! Lo noto soprattutto rispetto al Marc Jacobs Velvet Noir Major Volume Mascara (di cui ho fatto la recensione qui): quando lo strucco sembra davvero blando il nero.

Ma ho tenuto duro e, memore dell’esperienza con YSL Effect faux Cils, ho atteso di applicarlo per un po’, in modo tale che prendesse un pochino di aria raggiungendo la consistenza giusta.

Effettivamente dopo un po’ che lo si usa la texture si fa più cremosa e densa, l’applicazione ed il risultato decisamente migliore: ora finalmente il risultato è quello che promette!

Bellissimo l’effetto allungante e volumizzante, nero inchiostro e bella la durata, anche se un pochino mi macchia sotto la rima cigliare inferiore, ma è una cosa trascurabile.

wp_20161121_025

wp_20161121_035

adobephotoshopexpress_2ab1ebe588104785947f8cb8838b65ce

Lo si strucca bene con un bifasico ( al momento mi trovo da Dio con Multiphase di Erno Laszlo).

Voto 8!

 

 

 

 

 

 

BLINC Mascara Amplified #review

WP_20160803_036
Blinc.It Mascara Amplified
Mai usato un mascara waterproof in vita mia, ma classificarlo tra gli waterproof è davvero riduttivo e non gli rende giustizia!
PRO
Facile da applicare;
Se macchio la palpebra si toglie facilmente senza lasciare strisciate;
Non si scioglie, come anche i mascara waterproof alle volte fanno col calore della pelle, macchiando la palpebra;
Non si sbriciola;
Non cola;
Ottimo per le spose;
Si elimina con l’acqua tiepida in maniera impeccabile senza farmi diventare un panda.
CONTRO
Pur essendo un volumizzante non aspettatevi un effetto WOW;
Per avere l’effetto delle foto l’ho dovuto lavorare un pochino di più degli altri mascara.
Tirando le somme al momento, col caldo che fa e il poco trucco che metto è perfetto! In generale lo consiglio vivamente, anche alle signore che non hanno più una palpebra freschissima e molto spesso si trovano tutte macchiate a fine giornata 😉
Di Blinc ho iniziato ad usare anche il Long lash, ma per avere un feedback devo aspettare ancora un po’.
WP_20160803_002
WP_20160803_012 1
WP_20160803_017
WP_20160803_018WP_20160803_033 1
Ecco la sua vera magia!!!!
WP_20160727_029
A voi provarlo e apprezzarlo!!
P.S. Non spaventatevi se vi sembrerà che le vostre ciglia vi siano cadute, in realtà sono i “tubi” che il mascara forma inguainando le ciglia e quindi ne prendono la forma 😉